Il ciclo di vita finanziario

Ogni fase della vita porta con sé sogni e sfide.

A vent'anni sono l'istruzione, l'indipendenza e il trovare un lavoro.

A trenta l'evolversi della carriera, le relazioni sentimentali, il comprare casa e forse il costruire una famiglia.

A quaranta e cinquanta i problemi finanziari cominciano a incombere maggiormente: l'istruzione dei figli, la cura dei genitori anziani, il divorzio e la fine dell'attività lavorativa.

A sessanta le domande sorgono su "quando" andare in pensione e su "come" gestire i prelievi dal proprio patrimonio.

 

È chiaro pertanto che ogni fase della vita ha esigenze, orizzonti temporali e obiettivi molto diversi che devono essere gestiti in maniera diversa anche dal punto di vista finanziario e degli investimenti.

Le donne devono fronteggiare ulteriori sfide: spesso hanno guadagnato meno durante la loro carriera rispetto agli uomini e hanno lacune nella loro storia professionale a causa delle cure prestate a figli e anziani.

E la realtà è che le donne tendono a vivere più a lungo degli uomini.

Conseguentemente le donne hanno bisogno di pianificare un periodo di pensionamento più lungo: per fare ciò devono trarre vantaggio dal risparmio e dalle opportunità di investimento mentre ancora lavorano.

E QUINDI? CHE FARE? 

Per affrontare al meglio i diversi cicli, anche finanziari, di vita, ci viene in aiuto la Pianificazione Finanziaria , il metodo che ci aiuta a gestire le nostre finanze in base agli obiettivi e alle esigenze che ogni fase della vita porta con sé.