"Manuale" per genitori: ragazzi 14-18 anni

13   Quando deve scegliere quale scuola, università o corso di specializzazione frequentare accertati che consideri quanto la sua scelta ti costi

  • Analizzate insieme i costi delle diverse scuole, dei corsi o delle università.
  • Sottolinea a tuo figlio che i laureati guadagnano generalmente più del doppio dei ragazzi che non hanno frequentato l'università.
  • Valutate insieme quanto puoi contribuire alle sue spese di studio e al suo mantenimento.

 

14   Si deve evitare di utilizzare la carta di credito per comprare cose che non possiamo permetterci di comprare in contanti

  • Compila insieme a tuo figlio un elenco delle entrate e delle uscite che ha ogni mese.
  • Fagli capire quanto è importante pianificare in anticipo risparmi e spese.
  • Stabilisci questa regola: si può utilizzare la carta di credito solo quando si è sicuri di poter rimborsare la spesa entro il mese successivo.

 

15   Il tuo primo stipendio può essere più basso di quanto ti aspetti a causa delle imposte

Entrate e uscite ragazzi
  • Analizza con tuo figlio la differenza tra stipendio lordo (prima che vengano detratte tutte le imposte) e stipendio netto (quello che porti a casa).
  • Spiega che l'ammontare delle imposte dipende da quanto si guadagna.
  • Valutate insieme a cosa servono imposte e tasse: scuole, strade, ospedali ecc.
  • Quando tuo figlio avrà una "entrata" stabile, aiutalo ad iniziare un piano di risparmio "automatico", affinché almeno il 10% dei suoi guadagni venga accantonato.

 

16   Un ottimo strumento dove risparmiare e investire denaro è il Fondo pensione

  • Apri subito un Fondo pensione a tuo figlio (o a tuo nipote).
  • Spiegagli che avrà un risparmio fiscale sia su quanto versa che sui guadagni realizzati.
  • Fate insieme alcune simulazioni di versamenti e rendimenti e calcolate in quanti anni verrà raddoppiato l'importo versato.
  • Spiega a tuo figlio che quando inizierà a lavorare potrà versare parte dello stipendio direttamente nel fondo pensione e che contribuirà anche il suo datore di lavoro.